Coronavirus, il Vaticano sospende gli appuntamenti e annuncia stop alle funzioni pasquali

Aprile 9, 2020 0 Di Admin
Coronavirus, il Vaticano sospende gli appuntamenti e annuncia stop alle funzioni pasquali

L’emergenza Coronavirus stravolge anche i programmi del Vaticano. Il diffondersi costante dell’epidemia ed il Decreto del Governo che ha dichiarato “zona rossa” tutta l’Italia a partire dal 10 marzo, ha imposto un cambiamento anche nelle attività pastorali in Vaticano. Così, come disposto in tutta Italia, anche in Piazza San Pietro sono stati sospese le celebrazioni, l’Angelus del Papa, le udienze pubbliche e le visite in Basilica. La decisione riguardava tutti gli appuntamenti in programma e fino al 3 aprile. Il Vaticano però, preso atto della drammatica situazione che si è creata a causa dell’emergenza sanitaria, ha disposto anche lo stop delle celebrazioni del Triduo Pasquale. Infatti, la messa di Pasqua, la Liturgia del Venerdì Santo, la Via Crucis al Colosseo, la grande Veglia del Sabato Santo quest’anno, a causa del coronavirus, non avverranno in modo tradizionale. Infatti, è esclusa la presenza dei fedeli. Saranno presenti solo i celebranti. Per sopperire a questa situazione di imprevedibile emergenza, il Vaticano si è attrezzato per diffondere a Pasqua e negli altri giorni della Settimana Santa le celebrazioni religiose via streaming, attraverso il sito Vatican.news, come già avviene per le udienze generali, gli Angelus e le messe del mattino a Santa Marta, che celebra il Papa. Forse, la decisione è stata presa dal Papa dopo avere consultato le autorità italiane. Non è quindi questo il periodo per organizzare eventi culturali . Le chiese parrocchiali di Roma restano aperte, ma solo per la preghiera personale, nel rispetto delle regole anti-contagio: distanza di un metro, mascherina e precauzioni del caso. Il Vaticano aveva sperato di poter evitare l’annullamento delle celebrazioni pasquali, ma la diffusione del virus è troppo elevata e veloce da rendere obbligatoria questa decisione. Così, i fedeli potranno assistere alle celebrazioni in streaming sul sito Vatican News, e le immagini saranno distribuite da Vatican Media ai media che ne faranno richiesta. Al lettore che ci chiedeva come fare un evento di cucina a Milano lo invitiamo a contattarci più avanti!