Il caso Salernitana, cosa sta succedendo al club con i due trustee?

Dicembre 12, 2017 0 Di Admin
Il caso Salernitana, cosa sta succedendo al club con i due trustee?

L’Assemblea di Lega Serie A ha chiesto una deroga per la Salernitana, squadra che rischia non solo di non concludere la stagione ma anche di uscire completamente dal calcio. Entro il 31 dicembre, i due trust attuali dovevano non solo trovare un acquirente ma anche aver in mano un primo contratto di vendita o prevendita positivo. Ciò non è successo e proprio i due trust hanno chiesto agli organi del calcio, in primis FIGC, un proroga del tempo fissato, una deroga che permetta alla squadra di continuare il campionato in modo da non perdere valore, di evitare il fallimento societario e finanziario di un club storico importante.

Che cosa è venuto fuori dall’Assemblea tra le squadra?

L’Assemblea di Lega Serie A si è tenuta al centro di Milano, in un albergo. Erano presenti tutti i venti club e anche Claudio Lotito e la Salernitana, entrambe con possibilità di votare ma che si sono astenute. si è affrontato il tema dell’esclusione dal campionato e le 20 squadre hanno scelto per votazione. Diciotto si sono espresse favorevoli per: far proseguire il campionato, far proseguire la gestione e l’incarico ai trust, portare la questione la Consiglio Federale il prossimo 21 dicembre. di questa situazione ha parlato Paolo Dal Pino, presidente di Lega Serie A. Auspicabile che la Salernitana non venga esclusa per evitare problemi più gravi? Credo che i club amino lo sport, credo che questo basti e va da sé.”

Cosa succederebbe in caso di esclusione dal campionato della Salernitana?

La Salernitana si trova all’ultimo posto della classifica. In diciasette partite ha vinto solo due volte, pareggiato due. Otto i punti ottenuti, 11 i goal segnati, 37 quelli subiti. Gli ultimi tre posti dove si rischia la retrocessione sono occupati anche da Cagliari e Genoa. Tuttosport racconta quello che potrebbe succedere con la fuoriuscita dal campionato e dal calcio della Salernitana. I 19 club rimanenti otterebbero tre punti come una vittoria a tavolino per il girone di ritorno. I risultati quindi rimarrebbero validi per quanto riguarda la prima stagione, cambierebbero alcune situazioni nella classifica attuale. I club sono stati favorevoli a mantenere la Salernitana nel torneo.

Chi sarà il prossimo avversario della Salernitana?

Dopo aver affrontato in successione Juventus, Milan, fiorentina e Genoa (in Coppa Italia), ecco un’altra grande sfida: l’Inter in casa venerdì 17 dicembre. I pronostici sono molto severi, ad essere fortemente favorita è l’Inter prima in classifica, pochissima percentuale sul pareggio. Dato che ci sono state molte partite senza goal anche le quote goal/nogoal e i pronostici scommesse handicap o Under/Over vanno a favore dell’Inter (situazione analizzata su www.sportaza.info).

Possibili formazioni.

  • Salernitana (4-3-1-2): Belec; Veseli, Gyomber, Bogdan, Ranieri; L. Coulibaly, Di Tacchio, Kastanos; Ribery; Simy, Bonazzoli. All. Colantuono.
  • Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. All. Inzaghi.
  • Si giocherà nello Stadio Arechi, visione streaming su Dazn e Sky.