Calcio, Inter-Torino: mentre Alexis Sanchez salva l’Inter, Ivan Juric si arrabbia per il rigore mancato

Marzo 15, 2017 0 Di Admin
Calcio, Inter-Torino: mentre Alexis Sanchez salva l’Inter, Ivan Juric si arrabbia per il rigore mancato

Con il fallo di Ranocchia su Belotti non è stato dato il rigore che la squadra del Torino meritava, nello stesso tempo, il tecnico Ivan Juric scatena la sua rabbia per l’errore inaccettabile. Per gli amanti dei giochi, si può avere l’opportunità di poter giocare alle slot online, la piattaforma di casinò piena di promozioni, bonus e offerte dove per saperne di più si può accedere sul sito www. slot10.info Allo stesso tempo, Alexis Sanchez, nella partita verso il finale regala punti alla sua squadra e salva l’Inter.

Il fallo Ranocchia su Belotti

Il fallo era evidente, dopotutto e quel replay lo ha confermato per dire rigore, ma a quanto pare, è stato inspiegabile perché il Var non lo ha dato. Ma oltre che allo sport, per chi tiene alla propria salute, c’è un modo per controllare peso e obesità dove ci sono tutte le spiegazioni necessarie per evitare il grasso in eccesso che per avere maggiori informazioni riguardo all’articolo si può andare qui. Infatti, da tutte le inquadrature si è notato bene ogni particolare e questo aspetto da parte del Var Massa non è andato giù a nessuno d’altra parte. Nonostante tutto si è visto con certezza il fallo di quando Andrea Ranocchia ha toccato il piede destro dell’attaccante Andrea Belotti del Torino, dove in seguito, lo stesso Ranocchia riprende la palla, ma quel contatto con il piede è alquanto evidente e decisivo per far perdere l’equilibrio ad Andrea Belotti. nonostante ciò, Marco Guida invita poi Belotti a rialzarsi, mentre il gioco si ferma per il Var, ma il varista Massa tuttavia non ha ravvisato l’azione per poi dover richiamare l’arbitro, quindi un errore incocepibile.

La rabbia di Ivan Juric e il commento di Vagnati

Per questo fallo e mancato rigore al Torino sull’errore del Var, il tecnico Ivan Juric, ha espresso la sua rabbia così: “E’ stato un errore  completamente inspiegabile, inoltre non si è capito perché dopotutto non è stato fischiato. Peccato, è stato un finale con un errore piuttosto pagato a caro a prezzo, lì stavamo dominando, quel rigore non mi scende giù, potevamo vincere se avessimo avuto la possiblità di farlo ma non si può accettare uno sbaglio simile da parte del Var quando era evidente!“. Inoltre, a parte l’allenatore del Torino, anche le parole del direttore sportivo Davide Vagnati ha detto la sua: “E’ evidente che nell’azione ci sono due errori, e io non mi capacito della scelta. Ho anche chiesto spiegazioni a Marco Guida che poi mi ha semplicemente risposto che non era stato richiamato, ma  al Var uno come Massa che è un arbitro internazionale, dopotutto non può sbagliare in questo modo! E’ alquanto inconcepibile e inaccettabile “.

La salvezza dell’Inter di Alexis Sanchez

Nello stesso tempo, sicuramente è stato un pareggio 1-1 tra Inter e Torino che dopotutto non proprio ha reso felice la squadra dell’Inter, ma Alexis Sanchez ha trovato il modo vincente nel recupero finale. In effetti il giocatore cileno, qui trova l’angolino e chiude una settimana di emozioni forti. La battaglia in campo inizia con Dzeko che ha la palla sulla testa, ma il cross di Dimarco è un perfetto tiro per la rete che però il calciatore  bosniaco lo manda di traverso, dove qui appunto  l’Inter riaggancia il match con Sanchez, su di un’azione con Vidal che servendo Dzeko batte Berisha da due passi.