Arredamento: trasloco senza stress

Ammettiamolo, la parola trasloco fa disperare tante persone: chi non si è messo, almeno una volta, le mani nei capelli sentendo questo termine? Per affrontarlo senza troppo stress ci sono alcune regole che aiutano a pianificare i passaggi.

Cambiare casa

Cambiate casa può essere una gioia, un evento piacevole, ma quando pensi che la vecchia abitazione va svuotata e tutto va portato nella nuova, vieni assalito dall’angoscia. Se sei una persona che vive lo stile minimal e asettico, il trasloco non ti creerà grandi problemi, ma se sei una persona che adora conservare anche le cartine dei cioccolatini, la cosa diventa seria. Per aiutarti a vivere la situazione nel migliore dei modi abbiamo chiesto qualche consiglio a www.mistertraslochi.it, un’azienda specializzata in traslochi nazionali e internazionali, con possibilità di deposito, trasporti con container, groupage e tanti altri servizi.

Tutte le cose da fare secondo gli esperti

La cosa più importante è incominciare ad agire in tempo e non ridursi all’ultimo minuto, proprio per non affannarsi e stressarsi troppo. Un paio di mesi prima del trasloco è bene contattare l’azienda di traslochi che invierà un responsabile per valutare, insieme a te, quale sia la scelta ottimale e il relativo costo che dovrai affrontare.

La ditta specializzata può effettuare diversi servizi: imballaggio del singolo oggetto, smontaggio e montaggio mobili, trasporto e smaltimento materiali (rispettando la normativa italiana),  fornitura di materiale per imballaggio e deposito. Il deposito è un servizio molto utile e interessante perché può capitare un imprevisto e la casa, per la data del trasloco, non è ancora pronta. A quel punto puoi mettere il materiale in deposito e sarai completamente tranquillo.

Se pensi di imballare personalmente le tue cose, ad un mese dal trasloco puoi incominciare a mettere via le cose meno utili. Sugli scatoloni non limitarti a mettere una scritta generica: più sarà specifica, più facilmente saprai cosa contengono. Un esempio? Biancheria casa. Se cerchi gli asciugamani, dovrai aprire tutti gli scatoloni prima di trovare quello che ti serve. Se scrivi “Asciugamani bagno”  farai meno fatica e sarai più sereno. Per quel che riguarda i documenti, invece, è bene scrivere sullo scatolone l’elenco completo dei documenti al suo interno.

Due giorni prima del trasloco sistema gli elettrodomestici in modo che siano puliti. Organizza i tuoi ultimi due giorni nella vecchia casa presso parenti o amici, specialmente in caso siano presenti bambini piccoli o animali.

Comments

(0 Comments)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *